GMATGMAT score

Il Graduate Management Admission Test (GMAT) è un esame che permette di determinare l’attitudine personale agli studi di tipo aziendale per l’Università o per i corsi post-universitari.

È considerato particolarmente importante perché permette l’accesso alle università più prestigiose del mondo, e ai corsi MBA (Master in Business Administration). 

Il GMAT testa diverse competenze, tra le quali scrittura analitica, abilità di problem-solving, algebra, logica e capacità di ragionamento.

Questo test viene applicato in più di 114 paesi in tutto il mondo, e permette di testare l’abilità degli studenti e ammettere i migliori nelle facoltà più prestigiose. È importante ricordare che il test viene effettuato in inglese.

 

Come si calcola il punteggio GMAT?

Per determinare il punteggio finale del test GMAT ci sono quattro sezioni da tenere in considerazione:

  1. Analytical Writing Assessment (AWA) o valutazione di scrittura analitica. Ogni testo prodotto dallo studente viene valutato due volte – una volta da un computer, e una da una persona. Viene considerata una media, con incrementi di 0.5 punti.
  2. Integrated Reasoning (IR) o ragionamento integrato: il punteggio è basato su quante risposte corrette ci sono sul totale, e possono essere anche multiple. Il punteggio viene riportato con incrementi di 1.
  3. Quantitative, o quantificativo: il punteggio viene calcolato sul numero delle domande risposte, se esse sono corrette, e la difficoltà delle domande stesse. Più risposte sono state date corrette, e più la domanda risposta è difficile, e più alto sarà il punteggio.
    Esso viene riportato in incrementi di 1.
  4. Verbal, o verbale: il punteggio viene calcolato come nell’esame Quantitative, a seconda del numero di domande risposte e della loro difficoltà. Anch’esso è riportato in incrementi di 1.

Ognuno di queste sezioni vale un certo numero di punti, che infine si sommano per formare il punteggio totale.

 

Ecco quali sono i punteggi per ogni tipologia di esame:

Sezione Punteggio per la singola sezione Durata
Analytical Writing Assessment (AWA) 0 – 6 30 minuti
Integrated Reasoning (IR) 1 – 8 30 minuti
Quantitative 0 – 60 62 minuti
Verbal 0 – 60 65 minuti
Punteggio totale 200 – 800 

 

Dopo aver fatto il test, ci sarà dunque un punteggio totale dai 200 agli 800 punti (riportato in incrementi di 10), calcolato sui punteggi singoli delle sezioni Integrated Reasoning, Quantitative e Verbal. A quel punto l’esaminando può decidere se tenere il risultato o annullare l’esame e riprovare la volta successiva.

Nel caso si accetti il primo risultato, 20 giorni più tardi sarà fornito il punteggio finale, comprensivo anche della sezione AWA.
Il punteggio viene calcolato in base ad un algoritmo tenuto segreto, che ha come base il numero di risposte date, quante sono corrette, e la difficoltà assegnata ad ognuna. Inoltre, si viene penalizzati se non si finisce ogni sezione: è dunque meglio rispondere ad ogni domanda, anche se non si è certi della risposta.

Il costo per sostenere l’esame GMAT è di circa 250 Dollari (più tasse), ed è lo stesso in tutto il mondo, con una validità del test fino a 5 anni.

Se hai altre domande o vuoi valutare i tuoi punti di forza e di debolezza durante la preparazione al GMAT, non esitare a chiamarci direttamente al 392 289 4946, oppure clicca qui per saperne di più sul corso GMAT 700+.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Post comment