COS’È IL GMAT?

GMAT è l’acronimo di Graduate Management Admission Test, un esame che si svolge in lingua inglese ed è progettato per determinare l’attitudine personale agli studi economici e aziendali a livello universitario e postuniversitario.

  • COME FUNZIONA il GMAT?

    Il GMAT è un Computer Adaptive Test (CAT), questo significa che il test si adatta alla preparazione e alle conoscenze del candidato, le domande appaiono singolarmente e in successione sullo schermo e, a seconda della risposta data, l’algoritmo adatterà la difficoltà della domanda successiva assegnando un punteggio più alto o più basso in base alla difficoltà della domanda stessa.

  • CHE PUNTEGGIO POSSO OTTENERE?

    Il punteggio minimo da raggiungere è di 200 punti e il punteggio massimo ottenibile è di 800 punti.

  • QUANTO COSTA?

    La quota di iscrizione per sostenere l’esame GMAT è di 250€ più IVA.

  • A COSA SERVE E QUALI CORSI TI PERMETTE DI FREQUENTARE?

    È uno dei criteri di ammissione nelle più importanti università del mondo, soprattutto per i corsi di MBA, MPA, MS o alla formazione post laurea in aree economiche e di management.
    Superare il GMAT con un buon punteggio significa aumentare moltissimo le tue probabilità di entrare nel master che poi ti aprirà le porte del lavoro qualificato nel mondo economico e del management internazionale.

    La maggior parte delle scuole non pubblica un punteggio minimo richiesto o delle statistiche dettagliate dei punteggi presentati da parte dei candidati.
    Solitamente vengono pubblicate la media e la mediana e ci si può basare su questi
    dati per orientarsi sul punteggio da raggiungere.

    Nel 2018, la media complessiva del punteggio GMAT è stata di 556,04.
    Ogni scuola ha il suo punteggio e ciò significa che in alcune può essere sufficiente raggiungere 550 ma in molte scuole anche 600 sarebbe un punteggio GMAT basso.
    Quasi tutte le scuole delle quali si possono sapere le medie hanno un corpo studentesco la cui media è nelle decadi finali dei 600 o iniziali dei 700, ad esempio nelle migliori università americane come Stanford, Harvard, Yale e Berkeley, il punteggio medio GMAT degli studenti in entrata è superiore a 720.

  • QUALI SCUOLE RICHIEDONO IL GMAT?

    Per sapere quali scuole necessitano del GMAT per l’accesso ti basta cercare nel comodo elenco che trovi sul sito del Graduate Management Admission Council (GMAC)

  • COM'È STRUTTURATO IL TEST?

    Il test viene somministrato attraverso l’utilizzo del computer in una serie di centri sparsi in tutto il mondo ed è strutturato a moduli che indagano conoscenze e abilità diverse: Analytic Writing, Integrated Reasoning, Quantitative Reasoning e Verbal Reasoning.

    GMAT Section Number of question Questions types Time
    Analytical Writing Assessment (AWA) 1 Analysis of Argument 30 min
    Integrated Reasoning (IR) 12 Multi-source Reasoning
    Graphics Interpretation
    Two-part Analysis
    Table analysis
    30 min
    Optional break 8 min
    Quantitative Reasoning 31 Problem solving
    Data sufficiency
    62 min
    Optional break 8 min
    Verbal Reasoning 36 Critical reasoning
    Reading comprehension
    Sentence correction
    65 min

COME FUNZIONA IL GMAT?

Il GMAT è un Computer Adaptive Test (CAT), questo significa che il test si adatta alla preparazione e alle conoscenze del candidato, le domande appaiono singolarmente e in successione sullo schermo e, a seconda della risposta data, l’algoritmo adatterà la difficoltà della domanda successiva assegnando un punteggio più alto o più basso in base alla difficoltà della domanda stessa.

CHE PUNTEGGIO POSSO OTTENERE?

Il punteggio minimo da raggiungere è di 200 punti e il punteggio massimo ottenibile è di 800 punti.

QUANTO COSTA?

La quota di iscrizione per sostenere l’esame GMAT è di 250€ più IVA.

A COSA SERVE E QUALI CORSI TI PERMETTE DI FREQUENTARE?

È uno dei criteri di ammissione nelle più importanti università del mondo, soprattutto per i corsi di MBA, MPA, MS o alla formazione post laurea in aree economiche e di management.Superare il GMAT con un buon punteggio significa aumentare moltissimo le tue probabilità di entrare nel master che poi ti aprirà le porte del lavoro qualificato nel mondo economico e del management internazionale.La maggior parte delle scuole non pubblica un punteggio minimo richiesto o delle statistiche dettagliate dei punteggi presentati da parte dei candidati.Solitamente vengono pubblicate la media e la mediana e ci si può basare su questidati per orientarsi sul punteggio da raggiungere.

Nel 2018, la media complessiva del punteggio GMAT è stata di 556,04.
Ogni scuola ha il suo punteggio e ciò significa che in alcune può essere sufficiente raggiungere 550 ma in molte scuole anche 600 sarebbe un punteggio GMAT basso.

Quasi tutte le scuole delle quali si possono sapere le medie hanno un corpo studentesco la cui media è nelle decadi finali dei 600 o iniziali dei 700, ad esempio nelle migliori università americane come Stanford, Harvard, Yale e Berkeley, il punteggio medio GMAT degli studenti in entrata è superiore a 720.

QUALI SCUOLE RICHIEDONO IL GMAT?

Per sapere quali scuole necessitano del GMAT per l’accesso ti basta cercare nel comodo elenco che trovi sul sito del Graduate Management Admission Council (GMAC)

COM'È STRUTTURATO IL TEST?

Il test viene somministrato attraverso l’utilizzo del computer in una serie di centri sparsi in tutto il mondo ed è strutturato a moduli che indagano conoscenze e abilità diverse: Analytic Writing, Integrated Reasoning, Quantitative Reasoning e Verbal Reasoning.

Analytical Writing Assessment (AWA)

  • Number of question: 1
  • Questions types: Analysis of Argument
  • Time: 30 min

Integrated Reasoning (IR)

  • Number of question: 12
  • Questions types: Multi-source Reasoning, Graphics Interpretation, Two-part Analysis, Table analysis
  • Time: 30 min

Optional break: 8 min

Quantitative Reasoning

  • Number of question: 31
  • Questions types: Problem solving, Data sufficiency
  • Time: 62 min

Optional break: 8 min

Verbal Reasoning

  • Number of question: 36
  • Questions types: Critical reasoning, Reading comprehension, Sentence correction
  • Time: 65 min

ABBIAMO CREATO UN METODO PER ENTRARE TRA I MIGLIORI

Perché il GMAT?

  • Ti permette di entrare nelle migliori Business Schools e Università del Mondo
  • Il tuo punteggio sarà un importantissimo indicatore delle tue abilità, delle tue conoscenze e della tua voglia di emergere e costituirà una parte fondamentale della valutazione del tuo curriculum
  • Aver sostenuto un GMAT ti permetterà di metterti in luce durante i colloqui di lavoro
  • Ti faciliterà anche nell’accesso al mondo del lavoro dandoti un vantaggio che si tradurrà in un miglior lavoro e in uno stipendio più alto

Anche noi anni fa siamo stati al tuo posto.

Giovani ambiziosi che desideravano solo entrare nell’Università dei loro sogni.

Sappiamo bene come ti senti, e quanto ora questo test ti sembri un’ulteriore barriera che ti allontana da quell’obiettivo.
Ma in realtà non è così. Il GMAT può essere un trampolino che ti farà spiccare il volo.

Ciò che ti serve è un Metodo per studiare e prepararti in modo efficace per sostenere uno degli esami più importanti della tua vita.